La fondazione

Fondazione ITS Turismo e Attività Culturali

L’attività turistica è in costante crescita, la capacità ricettiva fa fatica a tenere il passo e la valorizzazione del patrimonio culturale richiede un impiego professionale di risorse specializzate e ben preparate nel campo delle nuove tecnologie applicate all’ospitalità. La Fondazione ITS per il Turismo e le Attività Culturali si propone di ricoprire un ruolo centrale in merito al sistema di promozione territoriale, nelle sue diverse sfaccettature. Non solo una realtà formativa in grado di rispondere alle richieste del mercato ma un vero e proprio servizio al territorio regionale, un’istituzione capace di stimolare il mercato stesso in direzione di una innovazione tecnologica e metodologica.

L’alta qualità e l’ampia dislocazione regionale della partnership è estremamente favorevole ad una diffusione capillare delle attività della Fondazione sul territorio Piemontese; ogni socio, fondatore o partecipante porterà, oltre alle specifiche competenze che ne caratterizzano l’attività, la propria rete di stakeholder. Inoltre la forte rappresentanza aziendale permetterà alla Fondazione di diventare un importante punto di connessione tra l’istruzione e il mondo del lavoro facilitando l’identificazione delle necessità del settore.

Tra gli obiettivi: una forte interconnessione tra turismo e valorizzazione dei beni artistici e culturali, soluzioni ICT d’avanguardia dedicate, coinvolgimento del territorio e formazione di eccellenza per preparare i professionisti del futuro.

L’obiettivo ultimo del nuovo ITS dovrà, quindi, essere quello di formare una nuova generazione di operatori turistici e culturali, in grado non solo di saper utilizzare tecniche e strumenti innovativi, ma anche di influenzare i processi in funzione della realtà locale in cui operano. Dovranno candidarsi ad essere l’eccellenza del marketing territoriale e dell’ospitalità italiana ed europea nel prossimo futuro, abituandosi ad operare in un contesto globale in continua evoluzione

Che cos'è l'ITS?

Scuola ad alta specializzazione tecnologica

Gli Istituti Tecnici Superiori sono "scuole ad alta specializzazione tecnologica", nate per rispondere alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche e tecnologiche. I corsi delle Fondazioni sono sviluppati e realizzati in relazione alle esigenze del territorio.

Formano tecnici superiori nelle aree tecnologiche strategiche per lo sviluppo economico e la competitività  e costituiscono il segmento di formazione terziaria non universitaria.

Segmento formativo post- secondario, di durata biennale. 1800 ore di cui almeno il 30% di stage in aziende del settore.

50% dei docenti provenienti dal mondo del lavoro

Si accede ai corsi tramite selezione.

Clicca qui per saperne di più.