Hospitality Restaurant Manager per gestire il F&B delle realtà ricettive

Hospitality Restaurant Manager

Il Tecnico Superiore per la gestione di strutture turistico ricettive – Hospitality Restaurant Manager è il professionista che coordina e supervisiona le attività legate ai servizi ristorativi nelle strutture ricettive alberghiere ed extra alberghiere, sia per le grandi catene di settore, che in quelle categorizzate come piccole o medie imprese. Affianca il responsabile della struttura nella pianificazione e attuazione del servizio, inclusa la componente economica dell’area e la definizione del budget; stima le risorse economiche necessarie per gli approvvigionamenti di cibi e bevande e gestisce il rapporto con i fornitori. Considerate le conoscenze tecniche e le competenze di marketing e comunicazione acquisite, risulta una figura cardine per il banqueting e l’eventistica.

L’Hospitality Restaurant Manager è una figura di contatto chiave tra la struttura ristorativa e il cliente, ha un’ottima conoscenza del territorio e dei suoi prodotti e buone doti di comunicazione che siano in grado di dare ai prodotti stessi la migliore valorizzazione. Ha perfetta padronanza del Menù Engineering, la metodologia che, in stretta collaborazione con lo Chef, gli permette di rendere il Menù un potente mezzo di veicolazione del cliente per la scelta di cibi e bevande. In relazione a ciò e all’abitudine di utilizzare l’on line come mezzo di contatto, valutazione, scelta e condivisione di una struttura ristorativa, il percorso dovrà fornire agli studenti una buona conoscenza delle modalità di comunicazione e marketing, sia nell’on-line che per l’off-line.

In seguito al balzo tecnologico decennale che l’emergenza sanitaria ha portato nel settore food e bevande, e considerando il suo continuo e repentino evolversi, l’Hospitality Restaurant Manager non potrà prescindere da una buona conoscenza delle numerose tecnologie di settore.

Ulteriore responsabilità della figura in uscita, accresciuta in seguito all’emergenza sanitaria, è quella di assicurare alla clientela prodotti di qualità e il rispetto delle norme igienico-sanitarie e HACCP nelle attività di preparazione dei piatti, conservazione di cibi e bevande e servizio ai tavoli.

Ore Corso: 1800 Durata: 2 Annualità Lingua: Italiano
Partecipanti: Max 30 Periodo: 2020-2022 Stage: 600 ore

Materie principali

Brand & Marketing, Restaurant Management, Hospitality & Food management, Accessibilità e sostenibilità, Autoimprenditorialità, Lingua francese, Lingua inglese.

Programma didattico

 

Requisiti di accesso

Per accedere a Corsi ITS è necessario:

  • Diploma di istruzione secondaria superiore 

  • (in alternativa) Diploma di 4 anni di istruzione e formazione professionale + un corso annuale IFTS

  • Superamento di una selezione in ingresso

 

Sede svolgimento corsi

c/o ASCOM

Via Massena, 20

Torino

Iscriviti alla Newsletter

Per avere aggiornamenti iscriviti alla newsletter